Berlino: biglietto per il Museo Haus am Checkpoint Charlie

(1089)
USD 20

VAI AL SITO WEB

Descrizione

Esplora il Museo Haus am Checkpoint Charlie, nato subito dopo la costruzione del Muro di Berlino, che ha avuto un ruolo chiave nella storia tedesca e che oggi si rivive attraverso gli oggetti e i mezzi di trasporto esposti all'interno delle sue sale, che raccontano una storia emozionante e intensa.


Il 19 ottobre 1962, solo pochi mesi dopo la costruzione del Muro di Berlino, è stato inaugurato il Museo del muro, come atto di protesta contro la divisione della città e per offrire aiuto a coloro che ne avevano bisogno. La struttura era stata progettata per condannare la violazione dei diritti umani perpetrata dalla costruzione del Muro. Con il passare del tempo, il museo ha ampliato la sua area espositiva e ha svolto un ruolo fondamentale nella lotta contro la divisione della città, contribuendo in modo significativo alla sua caduta. Il museo rappresenta un punto di riferimento importante, poiché ospita una vasta collezione di oggetti e reperti originali che raccontano la storia della città divisa. Tra gli oggetti esposti, vi sono una mongolfiera, un mini-sottomarino, aerei e altri mezzi di trasporto utilizzati dalle persone che aiutavano i tedeschi della parte est a fuggire. Il museo è stato un luogo di rifugio per coloro che lottavano contro il regime dell'RDT e per quelli che aiutavano i cittadini della parte est a fuggire. Dopo la fuga, i rifugiati e i loro aiutanti hanno donato oggetti e mezzi di trasporto al museo, creando una straordinaria collezione che racconta la storia della resistenza contro il regime.

VAI AL SITO WEB